Lorem ipsum dolor amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Baker

Follow Us:

Pasticceria Orchidea

via Cesare Battisti n° 24 – 84030 Montesano scalo ( Salerno )

tel. n° ( +39 ) 349 – 56 05 444

e-mail : giuseppe.manilia@tiscali.it

Orari e ferie :

orario di apertura : 07.30 – 13.30 e 15.30 – 19.45, chiuso il lunedì pomeriggio e il mercoledì pomeriggio .

Ferie : aperto tutto l’ anno .

medaglia-oro-chiara
Pasticcere dell'Anno 2017

Il centro abitato di Montesano s/M. a 110 Km. a sud di Salerno, è addossato alle pendici di tre monti facenti parte della catena appenninica ” della Maddalena ” . Posto ad una altitudine di 860 metri slm. domina l’ intera valle, ed il panorama che vi si gode è di straordinaria bellezza . La località già famosa per la ricchezza di sorgenti termali e per l’ aria salubre, si trova all’ interno del Vallo di Diano, già noto per la Certosa di San Lorenzo ( Padula ), per il centro storico di Teggiano ed altre località turistiche . In posizione più all’ interno rispetto al cilento, si trova a soli 40 Km. dal golfo di Policastro .

Le sue origini, secondo la storiografia ufficiale, si fanno risalire intorno all’ anno mille e certamente dopo la distruzione di Caesariana e di altri centri del Vallo di Diano ad opera dei Saraceni avvenuta nell’ anno 915 d.C. . Infatti, il nome ” Montesano ” compare per la prima volta in un documento dei 1.086 e gli deriverebbe, secondo la legenda, dal fatto che alcuni abitanti della zona valliva, affetti dalla malaria per la presenza diffusa di paludi, si sarebbero rifugiati sul monte sovrastante che poi fu detto ” sano “, poiché lassù essi avrebbero recuperato la salute grazie all’ aria salubre che vi si respira . Dopo Uso D’ Avena, che dovette esserne il primo feudatario, molti altri signori si avvicendarono nella dominazione di Montesano fino ai Certosini di Padula che comprarono il feudo nel 1.636 . L’ aggiunta ” sulla Marcellana ” risale al 1.862, dopo l’ unificazione d’ Italia, e fu ricavata dal ricordo dell’ antica ” Marcellianum ” fondata nel II secolo a.C. dai Lucani in onore dei Console Marcellio . Essa, sempre secondo i pochi riscontri storici, sorgeva nei pressi dei Battistero Paleocristiano di San Giovanni in fonte . Tuttavia, nel territorio di Montesano, nei pressi dello scalo ferroviario, esiste una vasta zona denominata ” Marcellino ” ; il toponimo può far supporre che ” Marcellianum ” si estendesse fino a Montesano lungo la strada consolare che univa Capua a Reggio Calabria .

Dolci tradizionali rivisitati, macarons, monoporzioni, tortine, mignon moderne e molto altro .

Trofeo Strega – Benevento – maggio 2004 – 3° classificato .

Trofeo Vesuvio – Napoli – 26 gennaio 2004 – 2° classificato .

Campionato Italiano – Rimini – 20 gennaio 2004 – 3° classificato .

Secondo Trofeo PAMA – San Rufo ( SA ) – 28 ottobre 2003 – 1° classificato .

Partecipazione al Torneo “ Italia – Francia, Disfida di Barletta ” – Ottobre 2003 .

Trofeo SACAR – Salerno – Giugno 2003 – 1° classificato .

Trofeo Strega – Benevento – 20 maggio 2003 – 2° classificato .

PA.BO.GEL. “ Trofeo Campidoglio ” – 11° Concorso Internazionale di Pasticceria – Roma – 11 e 12 febbraio 2003 – 1° classificato .

Campionato Italiano Pasticceria – Rimini 2003 – 3° posto .

1° Trofeo PAMA 2002 – S. Rufo ( SA ) – 2° Classificato .

Gran Prix della Pasticceria – Vienna – marzo 2002 – 2° classificato .

Trofeo Strega – Benevento – 2002 – Premio speciale eleganza .

Trofeo Vesuvio – Napoli 2002 – 2° posto ( pasticceria mignon ) .

10° Concorso Internazionale di Pasticceria – Roma 2002 – 1° classificato .

SIAB 2001 – Verona – 3° classificato per la qualità ( Zucchero Artistico ) .

2° classificato ” Zucchero Artistico ” – Saint Vincent, settembre 2003 .

1° classificato ” Dessert al piatto ” – Bari, novembre 2004 .

1° classificato ” Selezione Disfida di Barletta ” – Barletta ( Ba ), luglio 2005 premio Miglior torta – ” Disfida di Barletta ” – Lione ( Francia ), ottobre 2005 .

Nel 2012 medaglia d’argento del concorso sulle castagne svoltasi in provincia di Salerno, successo di Cortemilia ” The best dolce alle nocciole in the world ” e le ” Tre torte “, in due anni consecutivi, sulla guida del Gambero Rosso .

1° Classificato al Santarosa Conca Festival 2013 .

Bronzo all’ International Awards Chocolate Europeo .

1 classificato al Santarosa Conca Festival 2015 .

Vincitore della 5a edizione del concorso Santarosa Conca Festival 2016 .