Lorem ipsum dolor amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Baker

Follow Us:

Pasticceria Mannori Luca

via Lazzerini angolo via Pomeria – 59100  Prato

tel. n° ( +39 ) 0574 – 21 628   fax n° ( +39 ) 0574 – 36 577

e-mail : info@mannorilamaison.com

www.mannoriluca.com

Cioccolateria – show room

via Giordano Bruno n° 12 – 51031 Agliana ( Pistoia )

tel. n° ( +39 ) 0574 – 71 95 57   fax n° ( +39 ) 0574 – 67 63 12

Orari e ferie :

orario di apertura : 07.00 – 13.00 e 15.00 – 20.00 ; in agosto 07.00 – 13.00, chiuso il martedì .

Ferie : aperto tutto l’ anno .

medaglia-oro-chiara
Pasticcere dell'Anno 2001

Prato è una città di origine etrusco-romana . Fin dal medioevo fu una città fiorente per la produzione della lana e di altri tessuti pregiati, tradizione alla quale la città deve il suo forte incremento economico e demografico .

Il negozio nacque nel 1954 con il nonno Santino, in origine come latteria e gelateria e, successivamente, alla morte del nonno, si è trasformata in un bar gestito dai genitori e dalla zia . Nel 1987 con l’ entrata in società di Gianluca il locale è diventato una elegante e conosciutissima pasticceria, cioccolateria . Dopo aver lasciato il lavoro in banca per seguire il bar di famiglia, il suo obiettivo è stato quello di migliorare la qualità della pasticceria prodotta in proprio usando solo materie prime di qualità, senza uso di semilavorati, scelta che gli è valsa l’ appartenenza all’ esclusiva Accademia Maestri Pasticceri Italiani . Dopo vari corsi di specializzazione nelle migliori scuole Italiane oggi nel bancone ricco di tutta la pasticceria classica c’ è un reparto dedicato alle torte moderne, molto curate nella presentazione, preparate con pan di spagna o pasta frolla e arricchite con mousse e bavaresi .

Cantucci, schiacciata fiorentina e zuccotto . Ma il fiore all’ occhiello della pasticceria sono le innumerevoli torte preparate con il cioccolato, una squisita pralineria ed una produzione delle uova Pasquali decorate con ghiaccia reale o dipinte a mano . Per Natale e Pasqua si trovano soffici panettoni e colombe .

Luca Mannori un giovane con la passione per la musica, tanto forte che dopo dieci anni di Conservatorio si diploma in percussioni . Nel frattempo sposa Marina e decide di entrare in banca, l’ esperienza poco adatta ad un creativo dura sette anni dopo i quali, nel 1987, decide di rilevare l’ azienda di famiglia da due generazioni e di trasformare una semplice latteria in bar e pasticceria, cioccolateria . Ricerca, studia e si accultura nell’ arte dolce con la stessa determinazione con cui si era avvicinato alla musica . Esperienze corsi e contatti con Maestri di fama internazionale ed esperienze all’ estero lo portano ad essere quello che è oggi, una naturale e spiccata professionalità unita all’ amore per l’ estetica ed il buon gusto . Un primo concorso, lo vede IV al Salone Internazionale della Gelateria e Pasticceria di Rimini . Come da musicista lo studio dell’ armonia gli permetteva di leggere melodie e farne musica dentro prima che ponesse le mani sullo strumento ecco che Luca Mannori possiede un tale archivio mnemonico da riuscire a conoscere il gusto di un.opera prima ancora che le materie prime formino l’ idea .

1992 – si classifica alle selezioni per la Coppa del Mondo del 1994 .

1993 – entra a far parte di Accademia Maestri Pasticceri Italiani .

1994 – si aggiudica il Grand Prix Internazionale del Cioccolato a Eurochocolate Perugia .

1997 – si avvale del titolo di Campione del Mondo a Lione, con la favolosa torta Setteveli .

1997 – Medaglia d’ O ro per la migliore Brioche dell’ Accademia Maestri Pasticceri Italiani .

1998 – Medaglia d’ Oro primo classificato europeo a Montecarlo .

1999 – Medaglia d’ Oro per la miglior qualità della mignon e monoporzione dell’ Accademia Maestri Pasticceri Italiani .

2000 – Eurochocolate Award a Perugia come Miglior Artigiano Cioccolatiere dell’ anno .

2000 – entra a far parte della prestigiosa associazione Relais Desserts International .

2001 – Medaglia d’ Oro miglior torta agli agrumi, la “ Fiordarancio ” dell’ Accademia Maestri Pasticceri Italiani .

2002 – miglior pasticcere dell’ anno eletto dall’ Accademia Maestri Pasticceri Italiani .

2003 – Medaglia d’ Oro per la miglior Colomba innovativa al tè verde e frutti di bosco .

2004 – Tavoletta d’ Oro della Compagnia del Cioccolato  per la miglior Tavoletta Fondente .

2005 – nasce Come Musica ( Chiriotti Editore ) il suo primo libro .

2006 – ” Come Musica ” vince in Svezia il Primo Premio alla Gourmand World Cook book Awards come Miglior Libro del settore dell’ anno .

2006 – Medaglia d’ Oro per la migliore Mignon ai Frutti di Bosco dell’ Accademia Maestri Pasticceri Italiani .

2006 – nasce il nuovo centro di  produzione del cioccolato Mannori espace .

2007 – Vanini grazie alla collaborazione con Mannori, vince il premio come  migliore cioccolatino per qualità ed innovazione .

2008 – esporta la Setteveli a Tokyo producendo sul posto 10.000 esemplari per una importante compagnia Giapponese .

2010 – realizza per Surgiva tre cioccolatini all’ acqua : liscia, mossa e gassata . Un’ ulteriore scommessa vinta .

2012 – massimo punteggio nella prima edizione della guida alle migliori pasticcerie d’ Italia del Gambero Rosso .

2013 – Premio Gambero Rosso come migliore packaging innovativo .

2014 – Nasce la Luca Mannori Open School, uno spazio dedicato alla formazione professionale dei giovani pasticceri .