Lorem ipsum dolor amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Baker

Follow Us:

RINALDINI RIMINI: Pasticceria, cioccolateria, caffetteria e gelateria

via Coletti n° 131 – 47921 Rivabella | Rimini

tel. n° 0541 271 46 – fax n° 0541 271 46

e-mail: info@rinaldinipastry.com

www.rinaldinipastry.com

Orari e ferie:

orario di apertura: dal lunedì alla domenica 07.00 – 13.00 e 15.30 – 20.00 .

Ferie: aperto tutto l’anno.

 

RINALDINI RIMINI: Pasticceria, cioccolateria e caffetteria

piazza Mazzini n° 32 – 47923 Rimini

tel. n° 0541 183 3631

Orari e ferie:

orario di apertura: dal lunedì alla domenica 07.00 – 13.00 e 15.30 – 20.00.

Ferie: aperto tutto l’anno.

 

RINALDINI MILANO: Pasticceria, cioccolateria, caffetteria, gelateria, ristorante e take away

via Santa Margherita n° 16 – 20121 Milano

tel. n° 02 3956 6725

e-mail: milano@rinaldinipastry.com

www.rinaldinipastry.com

Orari e ferie:

orario di apertura: dal lunedì alla sabato 08.00 – 20.30 | domenica 9.00 – 20.30.

Ferie: aperto tutto l’anno.

 

RINALDINI ROMA TERMINI: Pasticceria, cioccolateria, caffetteria, gelateria, ristorante bistrot e take away

Terrazza Roma Termini – Interno Stazione Roma Termini
piazza dei Cinquecento – 00185 – Roma

tel. n° 06 8913 7564

e-mail: romatermini@rinaldinipastry.com

www.rinaldinipastry.com

Orari e ferie:

orario di apertura: dal lunedì alla domenica 07.00 – 23.30.

Ferie: aperto tutto l’anno.

 

RINALDINI Shop pasticceria, cioccolateria, caffetteria e gelateria

via Dei Banchi n° 9/11 – 50123 Firenze

Orari e ferie:

orario di apertura: dal lunedì alla domenica 08.00 – 21.00.

Ferie: aperto tutto l’anno.

 

RINALDINI Shop a La Rinascente Duomo Milano (settimo piano)

orario di apertura: dal lunedì alla domenica 09.00 – 24.00.

 

RINALDINI Shop a La Rinascente Roma (sesto piano)

orario di apertura: dal lunedì alla domenica 09.00 – 24.00.

medaglia-oro-chiara
Pasticcere dell'Anno 2013

La creatività di questo giovane Maestro Pasticcere si esalta nelle opere artistiche in zucchero o cioccolato, esclusive le sue collezioni di monoporzioni, ” dessert – a – porter ” che prendono vita ogni sei mesi proponendo ogni volta strutture e gusti nuovi . Tra le sue opere più famose gli esclusivi MacaRAL®, unione delle parole macaron e ral rappresentano la provocazione ai macaron francesi di RR che ne abbassa la dolcezza e ne esalta le straordinarie cremosità portando l’unione tra gusto e struttura in un percorso emozionale di sensazioni uniche . I ChocoColor rappresentano la visione del maestro della pralina moderna unica nel suo genere racconta un viaggio sensoriale attraverso l’Italia nelle terre piemontesi, pugliesi e siciliane dove nascono i migliori alberi di frutta secca al mondo è qui che si materializza il concetto di un bon bon in una unica forma ma di colore diverso, esclusivamente made in italy al 100% e lo si può trovare in 10 diversi varianti di gusto e colore . Le GnamBelline®, novità del 2016, sono ciambelline studiatein 9 diverse tipologie ; preparazioni da forno della tradizione italiana ripensate e proposte in una vesta più attuale dal Maestro Rinaldini .

Roberto Rinaldini nasce a Rimini nel 1977, dopo la scuola alberghiera entra nelle miglio cucine degli alberghi della riviera romagnola ma ” il colpo di fulmine ” con la pasticceria arriva mentre guardava le immagini di un campionato del mondo di pasticceria su una famosa rivista del settore …. scatto’ una scintilla ….. fu proprio amore a prima vista e da quel preciso momento capì quale sarebbe stata la sua strada .

Nel gennaio del 1996, da apprendista pasticcere, si qualifica vice campione d’ Italia di pasticceria cat. Juniores al Sigep di Rimini, dove vincerà il titolo nel gennaio ’98 ; nello stesso anno rappresenta l’ Italia ai Campionati del Mondo UIPCG di Barcellona aggiudicandosi il primo premio in degustazione con il suo dolce simbolo, diventato ormai un’ icona della pasticceria : la Venere Nera . Nell’ ottobre 1998 prepara la valigia e parte per approfondire la sua formazione artistico – professionale ; girera’ il mondo e avrà l’ occasione di collaborare con i piu’ grandi chef e pasticceri . Nell’ aprile 2000 inaugura a Rimini il suo primo locale, 200 mq. di pasticceria – cioccolateria con caffetteria e sala da the che ricevera’ nel 2005 i tre riconoscimenti piu’ ambiti :

– a marzo in Lussemburgo viene premiato come miglior pasticceria dell’ anno d’ italia dalla rivista Bargiornale ;

– a settembre a Roma gli viene conferito il titolo di miglior bar pasticceria per l’ innovazione dal Gambero Rosso;

– ad ottobre a Perugia riceve Eurochocolate Awards come miglior artigiano d’ italia per il cioccolato .

Il 3 marzo 2004 entra a far parte di Accademia Maestri Pasticceri Italiani, il più giovane membro di soli 26 anni, ed al suo primo Simposio vince il premio per il miglior mignon e al successivo, nel 2005 il premio per la miglior piece artistica . Il 13 marzo 2004 apre a Rimini il suo secondo locale, nel centro storico della citta’ in quello che una volta era un monastero nella vecchia pescheria, apre una raffinata cioccolateria, 18 mq. di linee essenziali e pulite . Lo stesso anno lo vede diventare papa’, il 26 ottobre nasce il suo erede Ruben, oggi testimonial ufficiale del suo marchio . Nel gennaio del 2006 si laurea Campione del mondo di Gelateria e nella successiva edizione del 2008 riconferma il titolo come allenatore . Nel luglio 2006 presenta e vince come migliore dessert al WTCP di Phoenix uno strabiliante dolce al piatto : una serie di mini dessert serviti in verticale su di un piatto in plexiglass nero lucido . A marzo del 2007 diventa nuovamente papa’ di una bambina che chiamera’ Regina, ispiratrice della sua ultima collezione di dolci . A marzo 2008 apre a Rimini nel Borgo S’ Andrea il suo terzo locale : un nuovo concetto di pasticceria, cioccolateria e gelateria legato al lusso, una gioielleria a tutti gli effetti dove attraverso i colori ( nero, fuxia ed oro bianco ) sia dell’ arredamento  che del packaging esprime la sua filosofia, il suo essere, la sua vita : nel colore nero si rispecchia, colore misterioso, minimale, elegante mentre il fuxia, colore luminoso, deciso ma nello stesso tempo dolce, rappresenta sua moglie Nicole, due colori importanti e d’ impatto nella loro individualità ma che trovano la loro migliore espressione uno accanto all’ altro ; l’ oro bianco simboleggia appunto questa loro preziosa unione oltre che professionale anche nella vita …… nasce cosi la nuova linea Rinaldini Luxury aprendo le porte per il nuovo format per i franchising a marchio Rinaldini . Ad Agosto 2008 sarà il capitano dell’ Italia che tenterà di vincere per la prima volta il titolo di campioni del mondo al World Pastry Team Championship a Nashville . L’ interesse mediatico su questo giovane talentuoso pasticcere ( la stampa lo definisce agli inizi della sua carriera ” l’ enfant prodige ” ) diventa sempre piu’ forte perche’ oltre gli innumerevoli riconoscimenti da’ vita ad un nuovo concetto del dolce …. unisce la sua grande passione per la moda e l’ arte nella realizzazione delle celebri e apprezzate in tutto il mondo collezioni di dessert a porter ; ogni sei mesi come un sarto di haute couture presente le sue collezioni di dessert ispirate ogni volta ad un tema diverso che si ritrova nei singoli dolci sia nei gusti che nella struttura che nel nome . Lo ” stilista del dolce “, cosi viene chiamato dai media, con le sue collezioni ….. profumi dei caraibi, vintage, sweet design, jewels, sweetly woman e the queen affascina e incuriosisce … viene chiamato dalle piu’ importanti riviste di moda e del bussiness perche’ ogni suo dolce è come un capolavoro sartoriale ( tanto da sfilare in passerella ) che  affascina ancor prima di ” indossarlo ” o meglio dire degustarlo . A testimonianza che l’ appellativo gli si addice Roberto Rinaldini lascia tutti senza parole quando realizza una linea di abiti in zucchero …. belli da guardare ed ottimi da mangiare ; lo zucchero diventa moda ….. abiti da sposa, da cocktail, bikini, fetish …. fino alla realizzazione di incredibili accessori, veri e propri gioielli ( bracciali, collane, orecchini, cappelli ) ; oltre la sua grande abilita’ e manualita’ viene fuori tutto il suo estro che lo portano fuori dai canoni del pasticcere standard ….. la sua è arte, è qualita’ e innovazione … per questo Rinaldini fa’ tendenza !!!! Le grandi tv italiane lo invitano frequentemente ai loro programmi tra abiti e gioielli di zucchero, collezioni di dolci, dessert unici al mondo, opere in cioccolato Roberto Rinaldini fa continuamente parlare di sè tanto che riceve richieste e commissioni da varie parti del mondo . Nell’ agosto del 2007 è protagonista di un famoso reality show giapponese ( Ururun ), portera’ la sua arte e la sua citta’ davanti a piu’ di 12 milioni di telespettatori e la trasmissione avra’ tanto successo che nel marzo del 2008 verra’ nuovamente invitato per girare il seguito  a Tokyo con un record d’ ascolti di circa 21 milioni . Dietro tutto questo c’ è una grande preparazione, una grande passione, un pizzico di genialita’ e questi sono gli ingredienti che fanno di questo ragazzo una ” ricetta ” vincente . Nel 2010 apre il proprio corner a La Rinascente Duomo a Milano e nel 2012 apre un nuovo punto vendita, presso il Centro Commerciale Il Leone a Lonato, in provincia di Brescia . Nel 2012 pubblica con l’ editore Reed Gourmet il suo primo libro, Cake à Porter, dedicato al cake design . E’ l’ ideatore di eventi unici nel mondo della pasticcieria come JUNIORES PASTRY WORLD CUP, THE PASTRY QUEEN, THE STAR OF SUGAR e THE STAR OF CHOCOLATE che trovano spazio nell’ ambito del Sigep, il salone in programma a Rimini ogni anno .

Entra a far parte dei 100 miglior pasticceri al mondo l’ esclusiva associazione Relais Dessert sostenendo un durissimo esame davanti a tutta la commissione nella scuola di Yssingeaux .

Giudice intransigente del telant televisivo “ il più grande pasticcere ” .