Lorem ipsum dolor amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Baker

Follow Us:

13 – 16 novembre 2005 – XIII SIMPOSIO PUBBLICO 2005 di POLLENZO

Grande successo per la tredicesima edizione del Simposio Pubblico dell’ Accademia Maestri Pasticceri . Dal 14 al 16 Novembre 2005, all’ interno degli spazi dell’ Albergo dell’ Agenzia di Pollenzo – Bra ( Cuneo ), i trentotto Maestri Pasticceri dell’ AMPI si sono incontrati per l’ appuntamento con il Simposio Pubblico . Nella giornata di apertura, lunedì 14, i Maestri Pasticceri hanno accolto con un caloroso applauso i golosi e gli invitati, intervenuti alla manifestazione per incontrare i Maestri, vedere le loro pièce artistiche ed assaggiare le deliziose mignon ai frutti di bosco e gli altrettanto accattivanti dolci da forno alla castagna, preparati per l’ occasione . Durante la manifestazione i presenti hanno anche potuto assistere all’ incoronamento del Pasticciere dell’ Anno 2005/2006 . Quest’ anno l’ ambito riconoscimento, sponsorizzato dalla Pavoni Italia, azienda produttrice di attrezzature per pasticceria, è stato conferito al Maestro Pasticciere Andrea Zanin di Mestre . Ogni anno l’AMPI valuta anche il lavoro dei propri Associati, che si confrontano sui vari temi della pasticceria . Lo scorso Simposio Tecnico li ha visti alle prese con la pasta sfoglia . Dopo analisi, assaggi, valutazioni e commenti, è stata scelta la sfoglia migliore, quella del Maestro Pasticciere e vice presidente dell’ AMPI, Paolo Sacchetti, titolare della Pasticceria Caffè Nuovo Mondo di Prato, il quale ha ritirato la Medaglia d’ oro nel corso della manifestazione di Pollenzo . Lunedì mattina, prima dell’ incontro pubblico, i Maestri Pasticceri hanno inoltre assaggiato e valutato i dolci da forno alla castagna : quest’ anno il prodotto migliore è stato quello di una ” new entry ” dell’ AMPI, il Maestro Pasticciere Leonardo Di Carlo di Conegliano veneto . Essere un grande professionista significa anche avere un certo gusto estetico . Amare il buono è anche apprezzare il bello . Per questo durante il Simposio Pubblico i Maestri Pasticceri devono anche presentare un pezzo artistico realizzato con materiali commestibili e secondo standard ben precisi . La pièce deve rispettare determinate misure e proporzioni ed essere attinente al tema prestabilito, che quest’ anno era dedicato alle Olimpiadi Invernali di Torino 2006 . Il pezzo, valutato durante la manifestazione da una giuria di esperti del settore e giornalisti, presieduti dal direttore creativo Stefano Paulon, è stato premiato nel corso della stessa con una Medaglia d’ oro . A vincere questa edizione, per essere riuscito a interpretare l’ arte pasticciera in maniera creativa, con una pièce astratta che rappresentava i giochi invernali attraverso sfumature di cristalli e luce, il Maestro Pasticciere Roberto Rinaldini di Rimini . Il giovanissimo Roberto Rinaldini, da poco entrato in Accademia, ha già vinto la sua seconda Medaglia d’ oro e, tra l’ altro, quest’ anno la prestigiosa guida ai Migliori Bar d’ Italia del Gambero Rosso ha conferito alla sua pasticceria il ” premio innovazione “, una nuova categoria che giudica proprio quei locali con una proposta moderna e alternativa . Durante la manifestazione Marteddu Antonio, quattro volte campione regionale, e Franco Mo, Campione del Mondo del Bacardi Martini Grand Prix nel 1995, appartenenti all’ AIBES sezione Piemonte, hanno allietato i presenti preparando cocktail e altre bevande . Anche i ragazzi della scuola Arte Bianca di Neive hanno collaborato nella riuscita della manifestazione servendo i dolci dei Maestri Pasticcieri . I Maestri dell’ AMPI si sono congedati dai loro ospiti con una serata di gala all’ interno dell’Albergo dell’ Agenzia . Martedì 15 i Maestri hanno continuato il loro incontro assaggiando le mignon ai frutti di bosco . A ricevere il premio il Maestro Pasticciere e Campione del Mondo ( Coppa del Mondo di Lione nel 1997 ) Luca Mannori di Prato, il quale ha presentato un dolce semplice nell’aspetto e accattivante nel gusto .